Calendario colloqui selezione 2021

Dopo la scadenza del bando e a partire dal 16 febbraio saranno pubblicati i calendari e le modalità di svolgimento dei colloqui.
Considerato il livello di criticità territoriale dettato dall’emergenza epidemiologica in corso, il nostro ente ha deciso di scegliere la procedura selettiva on-line. Nell’avviso sarà comunicata la piattaforma virtuale sulla quale si svolgeranno i colloqui e l’orario in cui bisognerà collegarsi.

Dall’Art. 5 del bando “Procedure Selettive”
La pubblicazione del calendario ha valore di notifica della convocazione a tutti gli effetti di legge e il candidato che, pur avendo inoltrato la domanda, non si presenta al colloquio nei giorni stabiliti, senza giustificato motivo, è escluso dalla selezione per non aver completato la relativa procedura.
I candidati si attengono alle indicazioni fornite dall’ente medesimo in ordine ai tempi, ai luoghi e alle modalità delle procedure selettive, che in ogni caso sono effettuate in lingua italiana.
La presenza del candidato al colloquio online sarà verificata attraverso l’esibizione di un valido documento di identità che sarà registrato. 
I criteri di attribuzione dei punteggi ai titoli e alle esperienze curriculari faranno riferimento a quanto previsto dal sistema di selezione accreditato dal nostro Ente (vedi Criteri di Selezione)

Proroga bando scadenza 15 febbraio 2021

Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale comunica che la scadenza del bando nazionale volontari, dopo l’integrazione dei posti, è stata prorogata a lunedì 15 febbraio 2021 (ore 14:00).

Riportiamo fedelmente l’articolo.


Servizio civile universale: integrazione di 8.902 posti al Bando del 21 dicembre 2020 per un totale di 55.793 operatori volontari e proroga scadenza al 15 febbraio 2021

Con l’integrazione al Bando per la selezione di 46.891 operatori volontari pubblicato il 21 dicembre 2020 si aggiungono oggi, 15 gennaio 2021, altri 8.902 posti per programmi da realizzarsi in Italia e all’estero. Diventano dunque 55.793 i posti complessivamente disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni che vogliono diventare operatori volontari di servizio civile. Per favorire la più ampia partecipazione dei giovani al bando, il termine di scadenza per la presentazione delle domande ad uno dei 3.553 progetti che si realizzeranno tra il 2021 e il 2022 su tutto il territorio nazionale e all’estero è prorogato, per tutti i posti disponibili, alle ore 14.00 di lunedì 15 febbraio 2021. I progetti hanno durata variabile tra gli 8 e i 12 mesi.

In particolare, con l’integrazione al bando, diventano 48.309 i posti disponibili nei 3.032 progetti da realizzarsi in Italia e 736 quelli per i 137 progetti all’estero. Si aggiungono poi i già previsti 6.748 posti per 384 progetti da realizzarsi nei territori delle regioni che hanno aderito alla Misura 6 “Servizio civile universale del Programma operativo nazionale – Iniziativa occupazione giovani (PON-IOG) “Garanzia giovani”, ossia Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Piemonte, Puglia, Sardegna e Sicilia. Si tratta di posti dedicati a giovani neet (not in education, employment or training, ossia giovani che non studiano, non lavorano e non seguono alcun percorso di formazione) oppure a giovani disoccupati.

Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it dove, attraverso un semplice sistema di ricerca con filtri, è possibile scegliere il progetto per il quale avanzare la candidatura tra tutti quelli previsti dal Bando del 21 dicembre 2020 e oggi integrati con nuove opportunità.

Nella sezione “Selezione volontari” del sito www.serviziocivile.gov.it ci sono tutte le informazioni e la possibilità di leggere e scaricare il bando.

Anche quest’anno, per facilitare la partecipazione dei giovani e, più in generale, per avvicinarli al mondo del servizio civile, è disponibile il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it che, grazie al linguaggio più semplice, diretto proprio ai ragazzi, potrà meglio orientarli tra le tante informazioni e aiutarli a compiere la scelta migliore.

Vai al Bando

Guarda lo Spot

Clicca qui per leggere la fonte

Video saluto di don Alberto Anzalone

Il servizio civile è un anno che cambia la tua vita e quella degli altri! Che aspetti sei ancora in tempo…

Incontro OLP del Servizio Civile con i Salesiani in Sicilia

Martedì 5 gennaio 2021 si è svolto l’incontro degli OLP, operatori locali di progetto, in vista del nuovo bando 2021 del Servizio Civile Universale.

I lavori sono stati avviati da don Giovanni D’Andrea, Ispettore dei Salesiani di Sicilia e Tunisia che ha ricordato l’importanza del Servizio Civile come palestra di cittadinanza attiva, ribadendo che i primi destinatari del SCU sono proprio i giovani volontari.

In seguito, Don Alberto Anzalone, nuovo responsabile del SCU per l’Ispettoria Salesiana Sicula, ha sottolineato l’importanza della formazione e dell’accompagnamento dei volontari, specialmente nella prima fase del loro servizio. Il SCU potrà essere un anno che cambia la vita del giovane, contribuendo alla sua crescita di cittadino che si mette in gioco per il “bene comune” nella misura in cui viene accompagnato dalla Comunità educativo-pastorale e in primis dal suo OLP. In questa logica, l’OLP viene definito come Maestro al volontariato, capace di trasmettere l’arte del servizio responsabile. 

Letizia Scandurra, coordinatrice dell’Ufficio del SCU, ha poi presentato il nuovo bando ordinario e quello di Garanzia Giovani. 

Da quest’anno, ogni singolo progetto è parte di un più ampio programma di intervento che risponde ad uno o più Obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e riguarda uno specifico ambito di azione individuato tra quelli indicati nel Piano triennale 2020-2022 per la programmazione del servizio civile universale. 

Alcuni progetti hanno invece riserve di posti per giovani con minori opportunità, intendendo ragazzi che hanno un basso reddito. Tutti progetti prevedono poi alcune misure “aggiuntive” e in particolare un periodo di tutoraggio lavorativo nell’ambito degli ultimi tre mesi di servizio. 

I progetti sono accorpati per programmi di intervento per una maggiore efficacia sociale sul territorio. Significa che non si potranno più pensare le attività con i volontari isolate rispetto al contesto di realizzazione ma avremo enti e partner con cui lavoreremo per raggiungere in comune gli obiettivi del programma. La co-programmazione sarà condivisa tra Salesiani per il Sociale Aps e il Vides, in Sicilia rappresentati dall’Ispettoria Salesiana Sicula e dalle Figlie di Maria Ausiliatrice con l’Ispettoria Madre Morano. 

Al termine dell’incontro, Don Enrico Frusteri, responsabile della Comunicazione Sociale per i Salesiani di Sicilia, ha presentato l’assetto del nuovo Sito www.scusalesianisicilia.it e i nuovi indirizzi dell’ufficio: coordinamento@scusalesianisicilia.it per contattare Letizia e don Alberto. segreteria@scusalesianisicilia.it a cui inviare la modulistica, i registri presenze ecc… Inoltre nei prossimi giorni verrà inviato ai singoli OLP un link di una cartella drive da cui scaricare tutta la modulistica necessaria per ogni progetto.

L’ufficio del coordinamento regionale del SCU dell’Ispettoria Salesiana Sicula, ringrazia tutti gli ottanta OLP che nelle 42 sedi della Sicilia che accompagnano i giovani volontari con dedizione e generosità specialmente in questo periodo di pandemia. 

 

Il Coordinamento Regionale del SCU dell’Ispettoria Salesiana Sicula

 

Bando 2021 è possibile presentare le domande

Fino alle ore 14.00 di lunedì 8 febbraio 2021 è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei nostri 13 progetti (10 bando ordinario e 3 garanzia giovani).

Da quest’anno, ogni singolo progetto è parte di un più ampio programma di intervento che risponde ad uno o più obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e riguarda uno specifico ambito di azione individuato tra quelli indicati nel Piano triennale 2020-2022 per la programmazione del servizio civile universale.

Alcuni progetti hanno riserve di posti per giovani con minori opportunità, intendendo ragazzi con un basso reddito (Isee pari o inferiore a 10mila euro). Nei nostri progetti è inoltre prevista la misura “aggiuntiva” e in particolare un periodo di tutoraggio lavorativo da svolgere negli ultimi 3 mesi di servizio.

Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente con lo SPID attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it dove, attraverso un semplice sistema di ricerca con filtri, è possibile scegliere il progetto per il quale avanzare la candidatura.

Per trovare i nostri progetti basta inserire nel format “Scegli il tuo progetto in Italia”  la regione “Sicilia” e l’Ente “SALESIANI PER IL SOCIALE APS” codice ente SU00111

Nella sezione “Selezione volontari” del sito www.serviziocivile.gov.it ci sono tutte le informazioni e la possibilità di leggere e scaricare il bando.

Anche quest’anno, per facilitare la partecipazione è disponibile il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it 

All’interno del nostro sito potrai trovare i programmi attivati con i Salesiani in Sicilia: www.scusalesianisicilia.it/bandi-2021

Online il nuovo sito del Scu con i Salesiani in Sicilia

Da qualche giorno è online la nuova versione del sito del Servizio Civile Universale con i Salesiani in Sicilia.
Il processo di migrazione è iniziato qualche mese fa con l’apertura del nuovo dominio, https://scusalesianisicilia.it/.
L’apertura si è resa necessaria, dopo il cambio di denominazione effettuato qualche anno fa dal Dipartimento Nazionale, quando l’acronimo da Scn è stato mutato in Scu.
I lavori sono proseguiti in queste ultime due settimane. Il sito è stato implementato in tutte le sue parti, in particolare le pagine relative ai Bandi 2021 e la home di benvenuto.
Il nuovo sito è stato pensato dall’Ufficio di coordinamento regionale, in collaborazione con l’Ufficio di Comunicazione Sociale dell’Ispettoria Salesiana Sicula.
Il design del sito è molto semplice, fatto di colori che si richiamo al logo, una struttura facilmente comprensibile e intuitiva al fine di dare a tutti l’opportunità di recepire le informazioni necessarie.
Non resta altro che visitarlo e recepire le ultime news riguardo al Bando 2021.

Progetti programmi Italia